Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Ralf Dahrendorf: libertà e totalitarismo. Il futuro della democrazia

Il filosofo e sociologo Ralf Dahrendorf (Amburgo 1929 - Colonia 2009) in un'intervista dell'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche parla del futuro della democrazia.
Sottolineando la pluralità di significati ascrivibili al concetto di democrazia, Dahrendorf sostiene di prediligere la definizione, di matrice popperiana, della stessa come “mutamento senza rivoluzione”. Intesa come “dominio del popolo”, invece, la democrazia svela tutta la sua ambivalenza, il suo essere perennemente esposta al rischio della degenerazione totalitaria. La possibilità di scongiurare questo pericolo dipende soprattutto dalla capacità, in un mondo burocratizzato come quello odierno, di suscitare il mutamento senza ricorrere alla violenza.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo