Seguici    
Accedi
 

RAZZISMO: LA PELLE GIUSTA

Ma qual è la pelle giusta? C`è una pelle giusta o sbagliata? I risultati di una ricerca sul razzismo condotta tra gli studenti di alcune scuole italiane, elementari e medie, da Paola Tabet, antropologa dell`Università della Calabria, sono risultati piuttosto omogenei. Da Torino a Caltanissetta, la maggior parte dei ragazzi ha mostrato una sorta di rifiuto, paura e preoccupazione alla sola idea di avere un genitore con la pelle diversa. I loro commenti sono stati perentori e sono il risultato di una cultura di appartenenza che non dà gli strumenti per comprendere la diversità.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo