Seguici    
Accedi
 

Riforma dell’istruzione tecnica professionale. Intervista a De Toni

 “Non c’è bisogno solo di persone che sappiano gestire le tecnologie, ma anche che sappiano leggere il cambiamento”. Alberto Felice de Toni, preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Udine ed ex presidente della Commissione per lo sviluppo dell’istruzione tecnica e professionale - commenta la riforma che ha rilanciato l’identità dell’istruzione tecnica puntando sulla riduzione del numero degli indirizzi e sul loro ammodernamento, sulla riorganizzazione delle discipline d’insegnamento e sul potenziamento delle attività di laboratorio, stage e tirocinio.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo