Seguici    
Accedi
 

RomaEuropa Festival. 33sima edizione

 

Nato nel 1986, il Romaeuropa Festival – giunto alla 33sima edizione – presenta al pubblico il meglio della creazione artistica contemporanea, all’insegna dell’intreccio tra culture e codici espressivi. Ogni anno Europa, Asia, America, Oceania, Africa si incontrano in una partitura fatta di danza, teatro, musica, cinema, incontri con gli artisti, arti visive e sfide tecnologiche. Nel 2018, le performance si svolgono in ben 26 spazi a Roma con la partecipazione di oltre 300 artisti provenienti da tutto il mondo. Titolo: Between Worlds.

Il sipario si solleva il 19 settembre al Teatro Argentina, all’insegna dell’incontro tra l’immaginario africano e quello occidentale: Kirina è un’opera per 9 danzatori, 1 attore, 4 musicisti, 2 cantanti e 40 figuranti nata dalla collaborazione tra il coreografo Serge-Aimè Coulibaly (già danzatore per Les Ballets C de la B di Alain Platel e fondatore della Faso Danse Théâtre), la cantante maliana, icona della musica mondiale, Rokia Traorè e lo studioso e scrittore Felwine Sarr (per l’occasione nelle vesti di librettista). Per vedere le immagini di questo emozionante spettacolo, vai alla Gallery

Il Festival RomaEuropa, è firmato da Fabrizio Grifasi, Direttore Generale e Artistico della Fondazione Romaeuropa presieduta da Monique Veaute. La manifestazione è in media partnership con Rai Cultura che dedica all'avvenimento uno speciale, continuamente aggiornato, su RaiPlay

Per conoscere il ricco calendario degli spettacoli, in programma fino al 25 novembre, questo è il link: https://romaeuropa.net/festival-2018/

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo