Seguici    
Accedi
 

ROMEO E GIULIETTA. COREOGRAFIA DI JOHN CRANKO

L`unità didattica è dedidata al capolavoro sovietico che, musicato da Prokof`ev, ha ispirato nel corso di tutto il Novecento innumerevoli coreografi, subendo profonde trasformazioni stilistiche. La prima versione danzata del dramma shakespeariano fu voluta nel 1934 dal teatro Bolshoi di Mosca.
La versione qui proposta presenta gli amanti di Verona nel momento dell`incontro romantico, finalmente liberi dall`andamento ripetitivo che li caratterizza nelle scene precedenti, con slanci di sentimento, ports de bras e lift che esaltano la passione, ma anche con momenti di struggente tenerezza, quando Giulietta accarezza con fare materno il capo dell`amato Romeo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo