Seguici    
Accedi
 

ROMEO E GIULIETTA: PAS DE DEUX. COREOGRAFIA DI DI MAURICE BÉJART

Nell’interpretazione del celebre coreografo Maurice Bejart del balletto basato sul dramma shakespeariano Romeo e Giulietta, composto da Sergej Prokofiev nel 1938, il “pas de deux” è contrassegnato dal rigore stilistico e dal dinamismo plastico delle linee disegnate dai due danzatori e diviene un vero e proprio duetto, nel quale l’uomo perde il ruolo di “portaire”.
Maurice Bejart è nato a Marsiglia, in Francia, nel 1927. È ballerino e coreografo, ruolo, quest’ultimo, con cui ha creato nel 1960, a Bruxelles, Le Ballet du XXe siècle, in seguito ridotto a sempre meno elementi per ritrovare l’essenza interpretativa del ballo. La sua vocazione all’insegnamento lo spinge a dirigere, dal 1970, l’École Mudra. Negli anni Ottanta trasferisce la sede della propria compagnia a Losanna.
Tra le sue coreografie più celebri, si ricordano La sagra della primavera (1959), il Bolero(1961), L’uccello di fuoco (1970).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo