Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Rudolf Laban: la matematica applicata alla danza

L'ungherese Rudolf Laban (1879-1958) dedicò tutta la sua vita alla descrizione del movimento, sia simbolico che geometrico. Il suo interesse per la matematica e la danza lo portò a strutturare un sistema di annotazione, detto dal suo nome «Labanotation», ancora oggi in uso. Nell’unità didattica vediamo questo sistema di annotazione a confronto con altri, quali la notazione di Feuillet, di Eskhol- Wackaman e di Benesh. Di quest’ultimo viene proposto un esempio di applicazione in sala prove presso il Royal Ballet, dove coreografo e coreologo lavorano insieme per la stesura della partitura della coreografia.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo