Seguici    
Accedi
 

Scienza dei materiali

La moderna scienza dei materiali è una disciplina a cavallo tra chimica e fisica, da cui stanno emergendo le nanotecnologie e i materiali intelligenti che forse rivoluzioneranno la nostra vita. Luciano Onder ne parla in studio con i suoi ospiti.

Per “Magazine”, l’intervista al prof. Giovanni Bignami, direttore del Centro studi di Astrofisica Spaziale di Tolosa (ONERA-CERT) e presidente del comitato di consulenza scientifica dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), sul radar MARSIS. Grazie a questo strumento italiano, l’Europa ha individuato un deposito d’acqua ghiacciata sotto la crosta marziana. Inoltre, Alessandro Ovi, direttore dell’edizione italiana di “Technology Review”, parlerà di “optical networking”, una delle frontiere più avanzate nel campo delle telecomunicazioni.
Nella rubrica “Enti di ricerca” si parlerà di “Scienze dell’atmosfera e del clima”. L'Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima dell’Istituto Nazionale delle Ricerche (ISAC-CNR) si occupa di rilevamenti e pubblicazione di statistiche sull'inquinamento atmosferico.
Per “Pianeta energia”, “Idrogeno: energia del futuro”. Tutti gli esperti sono convinti che sarà l’idrogeno ad alimentare le vetture del futuro rendendole prive di emissioni nocive. L’Islanda, il più giovane degli stati europei, è stata la prima nazione al mondo a decidere di favorire la generazione elettrochimica dell’idrogeno utilizzando le risorse della terra di cui è ricca. In quest’isola creata da vulcani, infatti, l’idrogeno è già utilizzato per la produzione di energia elettrica e per il riscaldamento domestico.
Per “Il mondo degli animali”, andrà in onda il filmato “I segreti degli oceani”: un viaggio alla scoperta delle più straordinarie creature marine, come la balenottera azzurra che, con i suoi 30 metri e le oltre 200 tonnellate di peso, è l’animale più grande mai vissuto sul nostro pianeta.
Per “Dizionario”, il fisico Paolo Calvani parlerà di superconduttori.
La “Pillola” di Explora Web di questa settimana è dedicata ai “Musei della Scienza”.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo