Seguici    
Accedi
 

SCUOLA NAZIONALE DI CINEMA: GLI ALLIEVI. UNA SCUOLA PER IL CINEMA

"Il teatro è la mia unica, vera, passione". Sono le parole di Claudia, 21 anni, di Firenze, iscritta al corso di recitazione presso la Scuola Nazionale di Cinema. I laboratori teatrali in Toscana, gli stages, il lavoro "molto duro" presso l’Accademia d’arte drammatica costituiscono alcune delle tappe fondamentali della sua esperienza. Da Claudia scopriamo come è articolato il corso, che prevede sia materie pratiche, come canto e dizione, sia materie teoriche, come storia del teatro e del cinema. Matteo Longhi, 20 anni, ricorda invece i momenti della selezione per accedere al corso di recitazione, non mancando di rimarcare il proprio amore per il teatro e l’ammirazione che nutre per Vittorio Gassman. L’unità si conclude con un`intervista ad un altro allievo, Antonio De Matteo, desideroso di inserirsi al più presto nel mondo professionale e di entrare in contatto con gli autori del "buon cinema italiano".

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo