Seguici    
Accedi
 

SEPARAZIONE DELLE SCORIE E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. L`INDUSTRIA CHIMICA

I processi di elettrodeposizione, anodizzazione e galvanizzazione producono diversi tipi di rifiuti che comprendono liquami contaminati, melme metalliche ed emissioni gassose. Negli stabilimenti di elettrodeposizione, i luoghi in cui sono concentrate le quantità maggiori di sostanze di rifiuto sono le vasche di deposizione. L`unità descrive il tipo di trattamento delle acque di risciacquatura. Durante questo processo, i liquami contenenti prodotti chimici come cianuri e cromati subiscono un processo di ossidoriduzione, che viene descritto nei dettagli da Kipton Kahler, Presidente della Artistic Plating & Metal Finishing.
Il processo di precipitazione separa i materiali pesanti dal liquido, che potrà quindi raggiungere il livello qualitativo standard consentito per lo scarico e verrà immerso nel sistema fognario. I precipitati di metalli pesanti assumono la consistenza di una melma, che generalmente finisce in una discarica per rifiuti pericolosi. Alcuni stabilimenti di deposizione sono riusciti a riciclare i loro rifiuti solidi, come nel caso della Automation Plating.
La maggior parte degli stabilimenti usa unità di recupero per evaporazione per raccogliere e riciclare prodotti chimici dalle vasche di risciacquatura. L’argomento viene approfondito da Robert Coombes, direttore della Crown City Plating. Con un’intervista a Michael Moone, direttore tecnico della Drilube, l’audiovisivo si conclude menzionando un`ulteriore tecnica per ridurre la generazione dei rifiuti: il lavaggio spray.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo