Seguici    
Accedi
 

SINDACATO: IL RUOLO DEL LINGUAGGIO NELLA PRESA DI COSCIENZA SINDACALE DEL PROLETARIATO

L’audiovisivo dimostra come l`istruzione e l`apprendimento della lingua italiana siano stati fondamentali, dopo l`unità d’Italia, per la nascita della coscienza sindacale nel proletariato. L’unità si avvale, oltre che di materiale di repertorio (filmati e fotografie d’epoca), anche di due episodi di fiction. Nel primo, in una zolfara siciliana, un bambino che sa leggere e scrivere cerca di spiegare ai minatori i termini del nuovo contratto, traducendo il linguaggio burocratico in dialetto; nell’altro, in una risaia emiliana, un sindacalista cerca di convincere le mondine a battersi per i propri diritti.
La lotta all’analfabetismo corrispose, infatti, anche a quella per la conquista di una piena partecipazione politica, visto che in Italia gli analfabeti restarono esclusi dal voto fino al suffragio universale inaugurato nel 1948.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo