Seguici    
Accedi
 

SPORT E DITTATURA

Il primo dittatore ad intuire le potenzialità propagandistiche dello sport e ad utilizzarle è stato Mussolini. Nella mente perversa di Hitler l`intuizione di Mussolini diventò una delirante ossessione: lo sport doveva servire al Führer per dimostrare la superiorità della razza ariana. Neppure i regimi comunisti furono indifferenti all`uso retorico-propagandistico dello sport.
L`unità audiovisiva si avvale di materiale iconografico e di repertorio per documentare il fenomeno.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo