Seguici    
Accedi
 

SPORT E TELEVISIONE NEGLI ANNI CINQUANTA

Il servizio pubblico televisivo nasce ufficialmente il 3 gennaio 1954. Da allora, pur connotandosi principalmente come strumento di informazione ed educazione e solo in minima parte di intrattenimento, la Rai ha seguito costantemente i più prestigiosi avvenimenti sportivi, quali il Giro d’Italia, le partite del campionato di calcio e le corse ippiche di trotto.
Fondamentale è stato il contributo dei tecnici, dagli operatori ai fonici, e dei giornalisti, che, con la loro opera e la loro professionalità, hanno documentato le varie imprese sportive.
L’audiovisivo, avvalendosi di materiale d’archivio, ci riporta ai momenti pionieristici delle prime riprese.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo