Seguici    
Accedi
 

SRI LANKA: LE RELIGIONI

L`unità si apre con delle suggestive immagini di Katharagama, il "luogo piú sacro di Sri Lanka". Un intenso misticismo è connaturato a questa terra, basti pensare all`affollato pantheon politeista di cui sono una splendida testimonianza le sculture induiste e buddiste mostrate nel filmato. A Katharagama si concentra una teatrale sacralità: i templi indù sono vicini ai santuari buddisti e, a poca distanza da questi, si trova anche una moschea. La pluralità etnica e religiosa si riscontra anche nei riti sacri: spesso indú e buddisti assistono alla stessa cerimonia. Il progresso e l`occidentalizzazione non hanno stravolto gli stili di vita e credenze religiose, ad esempio, a Colombo, la capitale, è stato eretto, in tempi recenti, un tempio buddista, fedele nelle forme architettoniche alla tradizione di Sri Lanka. Un`altra prova dell`attaccamento dell`isola ad antichissime forme di culto è custodita a Kandy: il dente del Buddha. In onore della preziosa reliquia ogni anno viene allestito uno dei piú fastosi spettacoli dell`Asia. Il documentario offre, inoltre, una riflessione sulle caratteristiche peculiari della scultura contemporanea dello Sri Lanka; le immagini gigantesche e reiterate del Buddha servono a colpire la fantasia popolare, comunicando un senso di pietà collettiva, impressione che si ricava dalle enormi statue di Polonnaruwa. Il filmato si conclude con la descrizione delle varie fasi di una cerimonia buddista, celebrata in una notte di luna piena.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo