Seguici    
Accedi
 

Stefano Allievi. Immigrazione. Cambiare tutto

Stefano Allievi, intervistato in occasione dei Dialoghi di Trani 2018, parla del tema trattato nel suo libro “Immigrazione. Cambiare tutto”.
Il problema immigrazione esiste e va compreso nei suoi molteplici aspetti, perché le cose quando diventano più chiare fanno anche meno paura.
Il punto di partenza è l’analisi delle ragioni per cui si migra, la mobilità delle persone in questi ultimi tempi ha raggiunto i livelli più alti della storia e il primo motivo è legato agli squilibri sociali nelle diverse regioni del mondo. Poi c’è la questione demografica: l’Europa sta attraversando un processo di invecchiamento della popolazione senza precedenti nella storia e senza immigrazione questo processo sarà difficilmente arrestabile. Vanno inoltre considerati i fattori dell’urbanizzazione in crescita continua e dei cambiamenti climatici.
In sintesi il vero problema, secondo Allievi, non è l’immigrazione quanto piuttosto la cattiva gestione di questo fenomeno.

Stefano Allievi è professore di Sociologia all’Università di Padova. Si occupa di migrazioni, mutamento culturale e pluralismo religioso in Europa.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo