Seguici    
Accedi
 

Susanna Mattiangeli, I numeri felici

 Susanna Mattiangeli, I numeri felici
scarica il pdf dell'articolo scarica il pdf

"Nella mia vita ci sono dei numeri che meritano di essere raccontati, anche se non so dire quali siano più importanti e quali meno” così Tina, la protagonista di I numeri felici, un racconto di Susanna Mattiangeli, illustrato da Marco Corona per le edizioni Vanvere. Dal numero che le è stato dato alla nascita per distinguerla in culla al numero simbolico dei 100 film visti, Tina registra gli eventi che la riguardano nell’estate dei suoi dieci anni. Riceve in regalo Felice, che è una bestia pelosa e affettuosa; si preoccupa per Giovanni che a ottant’anni passati viveva nel dormitorio scattava fotografie ed è sparito; gioca con la sua amica Carla; contrasta la vicina spiona Scassa e fa “la faccia della bambina che capisce” a scuola e quando il padre le parla di matematica; segue quando può sua madre nel lavoro di suggeritrice che si è trovata. Si finisce con 1.000.000 di cose da fare ancora…

Per gentile concessione dell'editore Vanvere vi presentiamo un estratto dalle prime pagine del libro.

 

Susanna Mattiangeli è nata a Roma nel 1971. Laureata in storia dell'arte, ha lavorato per il teatro e ha collaborato alla realizzazione di animazioni stop-motion. Attualmente si occupa di progetti per l’infanzia, laboratori di disegno, manipolazione e tecniche narrative di vario tipo nelle scuole, nelle biblioteche. Ha scritto Io credo che la Befana illustrato dal gruppo Loscaramazze (Edizioni Lapis); Quattro zampe, una testa e una corazza, illustrato da Gianluca Maruotti (Edizioni Lapis); Dieci cose che devo fare, illustrato da Lorenzo Terranera (Unicef); Come funziona la maestra, illustrato da Chiara Carrer, Editrice Il Castoro; La mia scuola ha un nome da maschio, Edizioni Lapis.

Tags

Condividi questo articolo