Seguici    
Accedi
 

TECNICHE DI DATAZIONE: IL METODO DEGLI AMINOACIDI

L’unità audiovisiva illustra il modo in cui si perviene alla conoscenza della data di origine di reperti fossili di natura organica attraverso l`esame del materiale biologico, ovvero delle proteine, ancora presente in essi.
Il calcolo dell’epoca di origine dei campioni in analisi si basa sul rapporto, in continua trasformazione negli esseri viventi, tra i composti di aminoacidi nelle forme degli enantiomeri L e D. Ovviamente, nella storia di un reperto, si possono verificare episodi che accelerano la trasformazione di questo rapporto, come per esempio, un incendio.
Il professor Giorgio Belluomini spiega le caratteristiche e l’efficacia di questo metodo di datazione confrontandolo con il sistema che si basa sullo studio della radioattività del carbonio 14.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo