Tiziano Terzani: quando i khmer rossi entrarono a Phnom Penh

Il 17 aprile 1975 i Khmer Rossi guidati da Pol Pot fanno il loro ingresso nella capitale della Cambogia, Phnom Penh, dando vita a uno dei regimi più sanguinari della storia, responsabile del genocidio di circa due milioni e mezzo di  cambogiani in soli quattro anni. Inviato a Phnom Penh per raccontare l'evento, Tiziano Terzani è testimone della vittoria dei soldati di Pol Pot rischiando di venire fucilato come spia americana.

L'intervista a Terzani è tratta dal reportage "Viaggio nella follia cambogiana con Tiziano Terzani" girato in Cambogia nel 1985 e andato in onda il 25-01-2012 per La storia siamo noi.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo