Seguici    
Accedi
 

TRATTAMENTO FISICO DEI RIFIUTI: CENTRIFUGA, MICROFILTRAZIONE E OSMOSI

L’unità didattica illustra le tecniche di smaltimento dei rifiuti attraverso il metodo della centrifugazione, della microfiltrazione e dell’osmosi.
La centrifuga è stata inventata da ingegneri svedesi e trova svariate applicazioni in ambito industriale. L’audiovisivo mostra immagini della centrifuga usata per separare i solidi dai liquidi nella lavorazione dei rifiuti industriali, mentre la voce narrante illustra le fasi della separazione delle particelle tossiche. Una volta liberato dalle particelle inquinanti, il liquido viene espulso dalla centrifuga. Questo metodo comporta notevoli vantaggi per l’ambiente poiché fumi e sostanze nocive vengono separate dai liquidi e restano all’interno della centrifuga.
Un altro metodo utilizzato nel trattamento dei rifiuti è quello della filtrazione attraverso filtri a sacchi utilizzati soprattutto nell’ambito dei rifiuti gassosi. Il filmato descrive le modalità di funzionamento dei filtri con l’ausilio di grandi ventilatori che aspirano aria.
Infine, l’unità didattica propone una esemplificazione della tecnica dell’osmosi inversa, attraverso la quale è possibile filtrare particelle solide minuscole che possono essere rilevate esclusivamente da microscopi.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo