Seguici    
Accedi
 

Treccani, la nascita del Sapere

Il 18 febbraio 1925 Giovanni Treccani fonda a Roma l’Istituto dell'Enciclopedia Italiana, per la pubblicazione dell’Enciclopedia Italiana e del Dizionario Biografico degli Italiani. Il progetto nasce per iniziativa dell’industriale Treccani e del filosofo Giovanni Gentile. L’Istituto avrà come Presidenti, tra gli altri, Guglielmo Marconi, Luigi Einaudi, Gaetano De Sanctis, Rita Levi Montalcini, e si confermerà negli anni come la massima impresa editoriale italiana di ricerca. 

 

Dal 16 febbraio 2014 Franco Gallo - ex Presidente della Corte Costituzionale – è il nuovo Presidente dell'Enciclopedia Italiana Treccani.

La curiosità

Nel 1921 Giovanni Treccani venne in aiuto dell'Accademia dei Lincei, allora in condizioni molto critiche, e nel 1923 acquistò a Parigi per cinque milioni di lire la famosa Bibbia di Borso d'Este, restituendola poi allo stato italiano (Biblioteca Estense, Modena).

Nel 1924 il filosofo Giovanni Gentile gli propose, appunto, un progetto di enciclopedia nazionale che suscitò il suo interesse. Durante il suo periodo di studio in Germania aveva potuto notare come i giovani tedeschi facessero uso di enciclopedie e dizionari, mentre mancava nel panorama culturale italiano un’enciclopedia nazionale.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo