Seguici    
Accedi
 

Umberto Curi: la morte dell`arte

Umberto Curi, professore emerito di Storia della filosofia presso l’Università di Padova e docente presso l’Università “Vita e salute” San Raffaele di Milano, intervistato al Festival della Filosofia di Modena 2017, “Le forme del creare”, parla della morte dell’arte dichiarata da Hegel. Sicuramente si può dire che è morta oggi l’arte intesa come puro fenomeno estetico o estetizzante,  autonoma rispetto alla filosofia: l’arte del XX secolo in questo senso è espressione della morte dell’arte.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo