Seguici    
Accedi
 

VENEZIA E LA SUA ORIGINE

Le immagini di questa unità audiovisiva ritraggono Venezia nei suoi scorci più caratteristici e turistici, ma anche negli aspetti più decadenti e rappresentativi della fragilità di una città originariamente costruita su palafitte, che ancora oggi costituiscono la struttura portante di molti dei meravigliosi palazzi che la popolano. Vengono dunque ricostruiti la genesi delle caratteristiche architetture di Venezia e lo sviluppo urbanistico della città nei diversi periodi storici e artistici.
Giungendo a Venezia dal mare, uno degli aspetti che colpisce l’occhio è la grande quantità di campanili che, non a caso, si ergono così alti sopra i tetti delle case in modo da essere visti dalla laguna. Infatti essi, in passato, oltre che a indicare le ore e chiamare i fedeli alle funzioni religiose con il rintocco delle campane, servivano da faro per i naviganti. Per questo scopo, il campanile di San Marco, il più bello e il più importante di Venezia, aveva un rivestimento di lamiera riflettente. Un’altra funzione dei campanili veneziani era quella di controllo dei numerosi incendi che si sviluppavano nelle case per via dei materiali facilmente infiammabili con i quali erano costruite. Su di essi si posizionavano le cosiddette “guardie del fogo” e da essi venivano spenti i fuochi nelle case circostanti, usanza in qualche occasione ancora oggi viene messa in atto.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo