Seguici    
Accedi
 

Viaggio nelle Smart City: diretta video

DIRETTA VIDEO
28 aprile 11, 00 – 13, 00, Università della Calabria – Aula Magna

Il viaggio di "Knowledge, modi e mondi nuovi", ideato e promosso da Nuvolaverde, il 28 aprile sbarca a Cosenza. e si occupa di Smart city. Quando una città è smart? C’è lo racconta Engineering, con Francesco Saverio Nucci e Massimo Magaldi che accompagneranno i ragazzi alla scoperta dei temi dell'innovazione urbana, nel segno della sostenibilità e dell'eccellenza tecnologica, della governance e del welfare. RaiScuola c'è con la diretta video.

Nel corso dei lavori saranno presentati i migliori esempi a livello internazionale delle "città intelligenti". Con Paolo Lucia di TSC Lab, inoltre, si parlerà di wearable technology, la tecnologia da indossare, porta d’ingresso ai nuovi mondi di internet di tutte le cose, ai computer presenti ovunque nelle nostre vite. Già oggi sono in commercio oggetti di ogni tipo: orologi, scarpe e soprattutto i famosi occhiali della realtà aumentata che non sono solo quelli di Google. A seguire la passerella dei progetti più innovativi degli Istituti scolastici della provincia di Cosenza che concorreranno – con le altre della Rete Scuola Knowledge – alla Call for Ideas della Commissione Europea.

Le conclusioni saranno affidate a un’eccellenza calabrese internazionale: l'astrofisica prof. Sandra Savaglio, che in una lectio magistralis saluterà i ragazzi in quella che - dal prossimo anno accademico - sarà la sua Università. L’Aquila, Roma e ora Cosenza per raccontare il passaggio dalla società analogica a quella digitale, aprire un varco, intersecare il mondo digitale con la cultura e il sociale, coinvolgere studenti e docenti in un processo di contaminazione che allarghi gli orizzonti e aggiunga valore all'offerta formativa della scuola. Nelle varie tappe e nel Meeting di chiusura di Milano a novembre, dove saranno riproposti contenuti e protagonisti del road, si enfatizzerà l’uso del digitale come strumento primario di condivisione della conoscenza e relazione tra digitalizzazione società, sviluppo sostenibile e opportunità di lavoro e impresa.

"Obiettivo del corso di educazione - dice Enzo Argante, presidente Nuvolaverde - è fornire gli strumenti espressivi e gestionali necessari alla gestione della conoscenza digitale. Con attenzione speciale ai beni culturali: sia dal punto di vista promozionale (web marketing, social networking) che della relazione con visitatori e turisti (realtà virtuale e aumentata). Attraverso il tour sarà costituito un network nazionale di gruppi di lavoro giovanili per la patrimonializzazione digitale dei beni culturali".

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo