Seguici    
Accedi
 

Vitaliano Brancati: Don Giovanni in Sicilia

Anna Proclemer ricorda Vitaliano Brancati (Pachino, Siracusa 1907 - Torino 1954), in una doppia veste, di moglie e di lettrice.
Nel 1941 l’attrice racconta di aver letto Don Giovanni in Sicilia e di essere rimasta colpita, lei “trentina e rigida”, dal quel mondo, scoperto nell’opera, così lontano dal suo, un “mondo di sessualità convulsa, ossessiva”, quello per il quale lo scrittore siciliano avrebbe coniato la parola “gallismo”.
L`anno dopo Anna Proclemer avrebbe conosciuto l’autore, l’uomo che nel 1946 sarebbe diventato suo marito.
Nell’audiovisivo, l’attrice racconta la genesi delle altre opere di Brancati, da Paolo il caldo, al Bell`Antonio, alla commedia, a lei dedicata, La governante, che nel 1952, “anni terribili e oscurantisti", fu bloccata dalla censura.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo