Seguici    
Accedi
 

Dal Salone di Torino 2018

Dal Salone di Torino 2018

Da giovedì 10 a lunedì 14 maggio, si è tenuta la 32^ edizione del Salone del Libro di Torino, la più importante manifestazione nazionale dedicata al libro e alla lettura, per il secondo anno consecutivo con la direzione artistica dello scrittore Premio Strega Nicola Lagioia.


Più di 13mila metri quadrati di spazio espositivo dedicato a libri, letture, eventi, presentazioni, incontri, workshop, proiezioni, dibattiti, mostre, appuntamenti per le scuole.


Nello Speciale di Rai Letteratura alcuni degli ospiti di questa edizione: Angela Nanetti, Roberto Alajmo, Giorgio Amitrano, Giuseppe Catozzella, Marco Rossari, Massimo Carlotto, Marcello Fois, Francesco Recami, Andrea Tarabbia, Carlo D'Amicis, Kareen De Martin Pinter, Mariachiara Di Giorgio, Guido Scarabottolo.


Tra gli ospiti stranieri: Delphine De Vigan, Ferdinando Aramburu, Ben Marcus, Eric-Emmanuel Schmitt, Alicia Gimenez Bartlett, Lisa McInerney, Luc Lang, Auður Ava Ólafsdóttir Lize Spit.

 

Andrea Tarabbia, Il peso del legno

Andrea Tarabbia, Il peso del legno

Simone di Cirene aiuta Gesù a portare la Croce, divenendo il simbolo del dolore e della fatica dei cristiani. In Il peso del legno, pubblicato da NN, Andrea Tarabbia s’interroga su questa figura e su quelle di Giuda e Ponzio Pilato. Tarabbia ripercorre i Vangeli, sulla scorta degli scrittori che l’hanno ...

Leggi tutto

Éric-Emmanuel Schmitt, La vendetta del perdono

Éric-Emmanuel Schmitt, La vendetta del perdono

  Quattro racconti magistrali sul tema del perdono e sugli imprevedibili risvolti di questo arduo gesto: li ha scritti Éric-Emmanuel Schmitt e li ha pubblicati e/o, con il titolo La vendetta del perdono e la traduzione di Alberto Bracci Testasecca. Schmitt, che vive a Bruxelles ed è nato in Francia ...

Leggi tutto

Giuseppe Catozzella, E tu splendi

Giuseppe Catozzella, E tu splendi

“Una sera di inizio giugno papà ci ha legato al polso un braccialetto ridicolo con il nome della destinazione – la casa dei genitori di mamma - e ci ha spedito in quel paesino sperduto tra le colline della Basilicata, quello da cui lui e nostra madre tanti anni prima erano scappati”: Pietro ha undici ...

Leggi tutto

Mariachiara Di Giorgio, Victoria sogna

Mariachiara Di Giorgio, Victoria sogna

La giuria del Premio Andersen ha assegnato a Victoria sogna, pubblicato da Terre di mezzo Editore il riconoscimento per la categoria Miglior libro 9/12 anni. Il romanzo di Timothée de Fombelle, illustrato da Mariachiara Di Giorgio e tradotto da Maria Bastanzetti è stato scelto “per la storia travolgente ...

Leggi tutto

Fernando Aramburu, Anni lenti

Fernando Aramburu, Anni lenti

Scritto nel 2012, quindi antecedente a Patria, anche Anni lenti di Fernando Aramburu (tradotto in italiano da Bruno Arpaia per Guanda) tratta del terrorismo basco, anticipando toni e personaggi del romanzo maggiore. All’inizio del 1968 un ragazzino di otto anni viene mandato da Pamplona a San Sebastián: ...

Leggi tutto

Marcello Fois, Renzo, Lucia e io

Marcello Fois, Renzo, Lucia e io

Diventare il nuovo Dante, il generatore di un codice ex novo, il padre moderno della letteratura italiana è per Marcello Fois l’obiettivo che si pone Alessandro Manzoni scrivendo I promessi sposi. Renzo Lucia ed io, Perché per me i Promessi Sposi è un romanzo meraviglioso, pubblicato da Add, è l’excursus ...

Leggi tutto

Ben Marcus, L`alfabeto di fuoco

Ben Marcus, L`alfabeto di fuoco

L’alfabeto di fuoco di Ben Marcus, tradotto da Gioia Guerzoni e pubblicato da Black Coffee, è uscito negli Stati Uniti nel 2012. Al centro del libro c’è la tossicità del linguaggio. A diffondere l’epidemia invalidante sono i bambini: Sam e Claire si devono allontanare dall’amata figlia quattordicenne ...

Leggi tutto

Angela Nanetti: Il figlio prediletto

Angela Nanetti: Il figlio prediletto

Annina cresce in un paese della Calabria. Dopo un’infanzia felice, a tredici anni apre gli occhi sulla realtà che la circonda e comincia a scontrarsi con il padre che non le lascia fare teatro in parrocchia, la vorrebbe tenere chiusa in casa in attesa del matrimonio combinato ed è al centro di loschi ...

Leggi tutto

Lize Spit, Si scioglie

Lize Spit, Si scioglie

Eva sale in macchina da Bruxelles diretta al suo paese d’origine, Bovenmeer, un buco di posto dove i negozi non hanno bisogno di nome perché ce n’è uno solo per categoria. È giovane, fa l’insegnante, è molto sola. Ha ricevuto l’invito a una festa per l’inaugurazione di una mungitrice automatica e anche ...

Leggi tutto