Seguici    
Accedi
 

Il giorno del ricordo

Il giorno del ricordo

Il 10 febbraio, dal 2004, è il “Giorno del Ricordo”, giornata dedicata alle vittime delle foibe e alle migliaia di esuli costretti a lasciare l’Istria e la Dalmazia nel secondo dopoguerra.

Una data che riassume un capitolo tragico della nostra storia e di un territorio, la Venezia Giulia, sconvolto da violenze ed eccidi durante e dopo il secondo conflitto mondiale.

Giovanni Sabbatucci - Il giorno del ricordo

Giovanni Sabbatucci - Il giorno del ricordo

Spiega il prof. Giovanni Sabbatucci: L’istituzione di un “giorno del ricordo” per le vittime italiane delle violenze avvenute alla fine della seconda guerra mondiale sul confine orientale è il frutto di una decisione del Parlamento italiano nel marzo 2004: una decisione unanime. Eppure questa decisione ...

Leggi tutto

Le foibe. Il passato riaffiora

Le foibe. Il passato riaffiora

Nell`aprile del 1945 in tutta Italia si festeggia la fine della guerra. Ma nel Friuli Venezia Giulia, proprio in quei giorni, ha inizio un periodo di orrori che durerà a lungo e culminerà con la fuga di circa 350.000 persone, in seguito alle persecuzioni degli jugoslavi di Tito. Le vittime dei massacri ...

Leggi tutto