Seguici    
Accedi
 

Marie Curie

Marie Curie

Marie Curie era nata in Polonia, a Varsavia, nel 1867.  Dal momento che nella sua terra le donne non potevano frequentare gli studi, si trasferì a Parigi e lì condusse le proprie ricerche che la portarono ad analizzare le sostanze radioattive, fino alla sensazionale scoperta del radio e del polonio.

Fu la prima donna ad insegnare alla Sorbona (ottenne la cattedra in Fisica generale). Durante la Prima guerra mondiale si occupò, come radiologa, dei soldati feriti. Pagò a caro prezzo i lunghi studi sulle radiazioni, contraendo una grave forma di anemia aplastica che la condusse a morte nel luglio del 1934, a Passy (in Francia).

Il contributo alla ricerca di Marie Curie è inestimabile e i due Nobel (unica donna ad averlo vinto due volte e in due diversi campi), ricevuti nel 1903 e nel 1911, rispettivamente per la Fisica e per la Chimica, rappresentano il degno riconoscimento a un'intera vita spesa per la scienza.

Un mondo di donne - Traguardi: Marie Curie

Un mondo di donne - Traguardi: Marie Curie

È stata l’unica donna a ricevere due premi Nobel. Ed è tra i due soli scienziati al mondo ad averli conquistati in campi differenti. A Marie Curie, Nobel per la Fisica nel 1903 e per la Chimica nel 1911, si ispirano le vicende raccontate in questa puntata. Da L’Aquila arriva la storia di Lucia Votano, ...

Leggi tutto

Si Parte! - Destinazione Marie Curie

Si Parte! - Destinazione Marie Curie

La quinta puntat del ciclo Si parte! è dedicata al Marie Courie, programma di mobilità che consente ai ricercatori d’Europa di studiare all’estero. Le azioni Marie Curie facilitano ai ricercatori l'accesso alla formazione al di fuori del proprio paese garantendo competitività e attrattiva della ricerca ...

Leggi tutto