Seguici    
Accedi
 

Speciale Pinocchio

Speciale Pinocchio

"Si, parlo di te, povero Pinocchio, di te che sei cosi dolce di sale, da credere che i denari si possano seminare e raccogliere nei campi, come si seminano i fagioli e le zucche. Anch`io l`ho creduto una volta, e oggi ne porto le pene. Oggi (ma troppo tardi!) mi son dovuto persuadere che per mettere insieme onestamente pochi soldi, bisogna saperseli guadagnare o col lavoro delle proprie mani o coll`ingegno della propria testa."(C.Collodi)

IL TEATRO DEI BURATTINI

IL TEATRO DEI BURATTINI

L'unità, mostra attraverso l'uso dei burattini, come affrontare alcuni ruoli teatrali legati al mondo dell'immaginario infantile (il re, la principessa) e si conclude con una briosa canzoncina dedicata ai burattini, tra cui il burattino per antonomasia: Pinocchio.

Leggi tutto

PINOCCHIO SENZA NASO. IL RUBAGIOCATTOLI

PINOCCHIO SENZA NASO. IL RUBAGIOCATTOLI

L’albero azzurro è un fortunato programma della Rai in cui racconto, gioco e manualità sono messi al servizio dell’educazione dei più piccoli. Tali modalità ludico-ricreative conseguono le finalità pedagogiche stimolando la fantasia e la curiosità dei bambini, i quali vengono invitati a scoprire un mondo ...

Leggi tutto

Vladimir Propp: la grammatica della fiaba

Vladimir Propp: la grammatica della fiaba

Il professor Marco Maiocchi, docente di scienza dell`informazione all`Università Statale di Milano, stabilisce a scopo esemplificativo un’analogia, di cui mostra una rappresentazione grafica, tra il metodo strutturale introdotto da Vladimir Propp (Pietroburgo 1895 - Leningrado, già Pietroburgo, 1970) ...

Leggi tutto

Vladimir Propp: la morfologia della fiaba

Vladimir Propp: la morfologia della fiaba

Il fiilmato è un approfondimento dell’analisi della fiaba introdotta dall’antropologo russo Vladimir Propp (Pietroburgo, 1895 – 1970). Dopo una breve scheda biografica si affida a Tatiana Pudova (allieva di Propp e docente di Letteratura russa all`università di Pavia) l`esame del metodo strutturale ...

Leggi tutto