Seguici    
Accedi
 
Cronache di un rivoluzione. L`abdicazione dello Zar

Cronache di un rivoluzione. L`abdicazione dello Zar

A Pskov, in una remota stazione ferroviaria russa a 200 chilometri da Pietrogrado, lo Zar Nikolaj II pone fine ai 300 anni della dinastia Romanov. Ezio Mauro ripercorre la stessa campagna ...

BANDIERA RUSSA: LA STORIA

BANDIERA RUSSA: LA STORIA

L`unità illustra il passaggio dalla storica bandiera sovietica, rossa e con i simboli della falce e del martello, a quella tricolore, dalle tre bande orizzontali bianca, azzurra e rossa, ...

La battaglia delle Fiandre

La battaglia delle Fiandre

Nell`estate del 1917 esplode la protesta dei lavoratori del carbone e delle fabbriche di munizioni contro il governo inglese, mentre l`esercito affronta uno dei più aspri combattimenti ...

Wanted: Fernanda Pivano

Wanted: Fernanda Pivano

Il 18 luglio 1917 nasceva Fernanda Pivano. Il ritratto di una donna di cultura trasgressiva e autorevole attraverso le testimonianze dei grandi suoi amici da Hemingway, Ginsberg, Kerouac ...

T. d. S. - Quota 208 Sud

T. d. S. - Quota 208 Sud

Quota 208 Sud ci riporta alla prima guerra mondiale, e precisamente al  23 maggio 1917, mentre tra le doline del Carso è in atto la decima battaglia dell’Isonzo. Il giovane tenente ...

La tragedia del Vajont

La tragedia del Vajont

Sono le 22 e 39 quando dal versante settentrionale del monte Toc, situato al confine tra Friuli Venezia Giulia e Veneto, si staccano 260 milioni di metri cubi di roccia che, precipitando ...

La rivoluzione di febbraio

La rivoluzione di febbraio

Le ripercussioni delle sconfitte al fronte e del generale sforzo bellico fanno esplodere le contraddizioni interne alla Russia Imperiale. Nel febbraio del 1917 la rivolta degli operai ...

L`autolesionismo come via di fuga

L`autolesionismo come via di fuga

A seguito della rotta di Caporetto, nell'ottobre 1917 si diffusero, nonostante la minaccia del plotone di esecuzione, la diserzione e addirittura l’autolesionismo, consistente nell’infliggersi ...

L`esercito di Armando Diaz

L`esercito di Armando Diaz

Il nuovo capo di stato maggiore dell’esercito italiano dal novembre 1917, il generale Armando Diaz, chiamato a riorganizzare l’esercito italiano dopo la disfatta di Caporetto, adotta ...

La rivoluzione di ottobre e la pace di Brest-Litovsk

La rivoluzione di ottobre e la pace di Brest-Litovsk

Nell'ottobre 1917 un'insurrezione guidata dal partito bolscevico rovescia in Russia il governo provvisorio. Il potere è assunto da un governo rivoluzionario guidato da Lenin, che ...