Seguici    
Accedi
 
La guerra di Cadorna e le prime quattro battaglie dell`Isonzo

La guerra di Cadorna e le prime quattro battaglie dell`Isonzo

La tattica del capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Luigi Cadorna, è quella dell’assalto frontale, teorizzata dal generale in un famoso opuscolo noto come Libretto rosso. Quella ...

Cadorna, il capo

Cadorna, il capo

Soprannominato “Il generalissimo”, Luigi Cadorna, è l'uomo che dal maggio del 1915 al novembre 1917 comanda le truppe italiane sui campi di battaglia della Grande guerra. Un personaggio ...

Intervista a Carlo Cadorna

Intervista a Carlo Cadorna

“Il tempo e la storia” ha ascoltato una voce particolare sulla figura del Generale Luigi Cadorna, quella del nipote, Carlo Cadorna, colonnello dell’esercito in pensione. All’inizio ...

Armando Diaz e la Battaglia di Vittorio Veneto

Armando Diaz e la Battaglia di Vittorio Veneto

Il 4 novembre 1918 si concludeva per l'Italia la Prima guerra mondiale. Dieci giorni prima, 41 Divisioni italiane - affiancate da una Divisione francese e una britannica - erano ...

Il 25 aprile nella storia della Repubblica italiana: 1946-1958

Il 25 aprile nella storia della Repubblica italiana: 1946-1958

Com'è cambiato, nell’arco di circa un decennio, il modo di ricordare e celebrare la Resistenza in occasione dell`anniversario del 25 aprile? Dalla consegna di medaglie ai partigiani ...

La battaglia dell`Isonzo. Da Caporetto a Vittorio Veneto

La battaglia dell`Isonzo. Da Caporetto a Vittorio Veneto

Nella Villa Carraria di Cividale del Friuli, un attore legge i carteggi che i generali Luigi Cadorna e Luigi Capello e il colonnello Pietro Badoglio si scambiarono alla vigilia della battaglia ...

La presa di Gorizia

La presa di Gorizia

Il 1916 si apre in un clima di grande incertezza. Nessuno dei contendenti sul fronte italiano riesce ad infliggere all'avversario il colpo decisivo, né si riscontra un risultato ...

La rotta di Caporetto

La rotta di Caporetto

Il 24 ottobre 1917 ebbe luogo, nello stupore generale, lo sfondamento delle linee italiane nei pressi di Caporetto, un piccolo villaggio dell’Isonzo. La totale impreparazione strategica ...

L`esercito di Armando Diaz

L`esercito di Armando Diaz

Il nuovo capo di stato maggiore dell’esercito italiano dal novembre 1917, il generale Armando Diaz, chiamato a riorganizzare l’esercito italiano dopo la disfatta di Caporetto, adotta ...

La vigilia di Caporetto

La vigilia di Caporetto

È il 1917. Per l’Italia è il terzo anno di guerra. Sul fronte dell’Isonzo il copione è sempre il medesimo: sparano le artiglierie, attaccano i fanti. Alla fine, più che i progressi, ...