Seguici    
Accedi
 
Siberia

Siberia

Siberia

Jan Brokken: Dostoevskij in Siberia

Jan Brokken: Dostoevskij in Siberia

Il Dostoevskij raccontata dall’olandese Jan Brokken nel suo Il giardino dei cosacchi (traduzione di Claudia Cozzi e Claudia Palermo, Iperborea) è quello disperato dell’esilio in Siberia. ...

BUDDISMO VAJRAYANA. I MONASTERI IN TIBET

BUDDISMO VAJRAYANA. I MONASTERI IN TIBET

Attraverso il percorso suggerito in questa suggestiva unità audiovisiva conosciamo due tra i principali monasteri tibetani in cui si pratica il buddismo vajrayana, Sera e Drepung, la ...

Jan Brokken, Bagliori a San Pietroburgo

Jan Brokken, Bagliori a San Pietroburgo

Jan Brokken è uno scrittore olandese innamorato della Russia e dei suoi artisti. Questo innamoramento comincia quando lui è ancora un ragazzo: nel 1975 visita San Pietroburgo, che allora ...

Memex Doc - Il pianeta di ghiaccio: L`ultima frontiera

Memex Doc - Il pianeta di ghiaccio: L`ultima frontiera

L’episodio di oggi è dedicato agli insediamenti umani in queste zone. In Artide i centri più popolati sono in Siberia – Norilsk è il più importante. Ci sono insediamenti anche ...

Giovanni Maga. Da dove vengono i virus?

Giovanni Maga. Da dove vengono i virus?

  I virus sono parassiti di tutte le cellule viventi. Non esiste organismo che non sia infettato da virus. Un virus è un “pacchetto“ di geni racchiuso in una scatola di proteine. ...

Cesare Mazzonis, Fine delle Fenici

Cesare Mazzonis, Fine delle Fenici

Imperniato sul tema delle variazioni (con chiaro riferimento alla musica, arte alla quale l’autore ha dedicato la propria vita), Fine delle Fenici di Cesare Mazzonis, pubblicato da ...

 Anton Cechov e le origini del teatro russo

Anton Cechov e le origini del teatro russo

160 anni fa, il 29 gennaio 1860, nasceva lo scrittore e drammaturgo russo Anton Cechov in una famiglia di umili origini, aveva cinque fratelli. Nel 1884 si laurea in Medicina e comincia ...

L`eclisse solare, un evento da non perdere

L`eclisse solare, un evento da non perdere

Il 20 marzo alle 10 e mezzo il Sole ci apparirà come una larga falce. Il disco nero della Luna lo coprirà al 70%. E’ un’eclisse da non perdere.