Seguici    
Accedi
 
Alessandra Mauro: il silenzio è mafia

Alessandra Mauro: il silenzio è mafia

“Non si è lavorato invano in questi anni difficili. L’iniziale impegno di pochi ha costretto le istituzioni e la società a guardare in faccia la realtà di un fenomeno criminale destabilizzante ...

Diario Civile – Pio La Torre. Per tutta una vita

Diario Civile – Pio La Torre. Per tutta una vita

Il 30 aprile del 1982, viene assassinato a Palermo Pio La Torre. Con lui, nella macchina crivellata dai colpi dei sicari, c'è anche Rosario Di Salvo, il compagno di partito che gli ...

Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco

Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco

Quando è stato ucciso, il 26 settembre 1988, aveva quarantasei anni e molte vite alle spalle. L’ultima, la più intensa, Mauro Rostagno la vive a Trapani. Lo racconta il documentario ...

Paolo Borsellino, l`ultima stagione

Paolo Borsellino, l`ultima stagione

Il pomeriggio del 23 maggio 1992 il giudice Giovanni Falcone muore in un attentato a Capaci insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli uomini della sua scorta. Iniziano allora i ...

La Giornata della memoria e dell`impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

La Giornata della memoria e dell`impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Dal 1996 il 21 marzo si celebra si celebra la 'Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie'. Promossa dal MIUR in collaborazione con l’associazione ...

Addio a Fidel Castro

Addio a Fidel Castro

Fidel Castro, “padre“ della rivoluzione cubana, è morto il 25 novembre 2016, all'età di 90 anni.  Era nato nel 1926 a Biràn, un piccolo villaggio nell’est di Cuba da una famiglia di ...

Pio La Torre, orgoglio di Sicilia

Pio La Torre, orgoglio di Sicilia

  Al Teatro Torlonia di Roma il 12 e 13 aprile 2019 sarà in scena lo spettacolo Pio La Torre, orgoglio di Sicilia, tratto dall’omonimo atto unico di Vincenzo Consolo. Regia Leonardo ...

Diario Civile - Rosario Livatino, il ragazzo con la toga

Diario Civile - Rosario Livatino, il ragazzo con la toga

Classe 1952, originario di Canicattì, uomo mite e religioso, magistrato appassionato. Negli anni Ottanta, come giudice del tribunale di Agrigento, mette in ginocchio la “stidda”, applicando ...