Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Etna: esplosione dal cratere a 2700 metri

Etna: esplosione dal cratere a 2700 metri

Un’esplosione dal cratere dell’Etna, nella zona Belvedere a circa 2700 metri di quota ha provocato il ferimento non grave di dieci persone, tra cui un vulcanologo dell’INGV. Una nuova fase eruttiva di tipo “stromboliano” è attiva da alcuni giorni dal nuovo cratere di Sud-Est del vulcano. Il vulcanologo Marco Neri ha spiegato che si tratta di “fenomeni che possono avvenire quando una colata lavica si muove sopra la neve, che al contatto si scioglie. Se si forma una pozza d’acqua che viene ricoperta dalla colata, l’acqua può tendere a vaporizzare e quindi esplode”.