Seguici    
Accedi
 

Digital World

Alessandro Loppi. Dove nessuno ha mai twittato prima. Cinguettii dallo spazio

Alla fine del 2017 è accaduta una cosa bellissima per chi è romantico e sognatore: dopo oltre 30 anni sono stati riaccesi i propulsori di riserva della vecchia e cara sonda Voyager 1. Doveva essere leggermente ritoccato il suo tragitto nello spazio più profondo, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima.
Immaginatevi la scena: il tecnico Nasa preme il pulsante di accensione, il segnale percorre oltre 21 miliardi di chilometri, i propulsori si accendono… e la sonda manda un segnale di conferma che percorre di nuovo questi 21 miliardi di chilometri; il tecnico Nasa sorride e l’esplorazione continuerà.
In pratica, come ci racconta Alessandro Loppi, le sonde e i lander che mandiamo nello spazio… twittano. 

Puntate integrali

News

Creatività

Opinioni

Futuro

Learning

Vintage

Tags

Alessandro Loppi|digital world|nasaAlessandro Loppi digital world nasa

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo