Seguici    
Accedi
 

Digital World

Arnold Schönberg, Alban Berg e Anton Webern: la scuola viennese

Il filmato ricostruisce la storia della scuola musicale di Vienna fondata da Arnold Schönberg (Vienna 1874 – Los Angeles 1951), inventore del sistema atonale dodecafonico, ed esamina alcune opere del compositore austriaco, e dei suoi allievi Alan Bern e Anton von Webern, fondate sull’asimmetria del linguaggio musicale e sulla rappresentazione astratta.
La dodecafonia schönbergiana si fonda su una scala di dodici toni uguali e costruisce quindi un sistema musicale completamente diverso da quello tradizionale, basato sull’alternanza di sette toni e semitoni. Nella dodecafonia il compositore viennese intravide la possibilità di nuove modalità espressive, le quali però dovevano attenersi a principi matematici di composizione piuttosto rigidi. I seguaci della scuola musicale di Vienna diedero invece alla dodecafonia un maggiore impulso attraverso l’ulteriore sviluppo della componente melodica.

Puntate integrali