Seguici    
Accedi
 

Digital World

Benjamin Franklin e il campo elettrico. L`Universo della Meccanica

Nella serie L`Universo della Meccanica si ripercorre la storia delle leggi della meccanica, dalle intuizioni di Galileo (Pisa 1564 - Arcetri, Firenze 1642) alla teoria della relatività.
Il protagonista del filmato è Benjamin Franklin (1706-1790), autore di scoperte sul campo elettrico, che lui chiamava atmosfera elettrica. Si mostra il comportamento di un conduttore in un campo elettrostatico: la carica si distribuisce sulla superficie esterna, all’interno il potenziale è costante.
Franklin, che non conosceva il concetto di potenziale, voleva utilizzare la semplicità delle formule sulla forza gravitazionale scoperte da Isaac Newton per descrivere il comportamento delle cariche elettriche.
Il filmato prosegue con la descrizione delle più importanti scoperte di Franklin: il parafulmine, l’esperimento dell’aquilone, e tutte le altre brillanti idee, non solo nel campo della fisica.
Franklin capì per primo come funziona un condensatore e il comportamento delle bottiglie di Leyda.
L`audiovisivo ci mostra inoltre il campo elettrico di un condensatore e la sua dipendenza dalla distanza delle placche, dalla loro superficie e dalla tensione applicata, e, infine, il comportamento dei condensatori in parallelo.

Puntate integrali