Seguici    
Accedi
 

Digital World

Carlo Ludovico Bragaglia: Curzio Malaparte

“Tra i miei pochi amici maschi, Curzio Malaparte è stato il più importante” spiega Carlo Ludovico Bragaglia. Alle soglie dei cento anni, intervistato nel portico della sua casa carica di ricordi, Bragaglia racconta i viaggi-lampo a Napoli con l’autore della Pelle (“dormivamo nella libreria che stampava i suoi libri”), la sua”intelligenza enorme”, il suo ondeggiare tra fascismo e antifascismo: “Durante la Guerra era ostacolato dai due fronti e l’ho tenuto chiuso per un mese nella mia casa di via Margutta” spiega.

Puntate integrali