Seguici    
Accedi
 

Digital World

Caso Calabresi: condanna per Sofri, Bompressi e Pietrostefani

La prima sezione penale della Corte di Cassazione respinge il ricorso con la richiesta di revisione del processo avanzata da Ovidio Bompressi e Adriano Sofri. Diventa così definitiva la condanna nei confronti di Sofri, Bompressi e Pietrostefani per l’omicidio del commissario Luigi Calabresi, avvenuto il 17 maggio 1972. Nel giugno del 2003 la corte europea dei diritti dell' uomo respinge, in quanto ‘irricevibile’, il ricorso dei tre condannati che chiedevano la revisione del processo, denunciando una violazione del diritto a un processo equo.

Puntate integrali