Seguici    
Accedi
 

Digital World

Digital World - Tra futuro e futuribile P.7 - 25/11/2017

Digital World, il programma di Matteo Bordone per capire meglio le nuove tecnologie e il modo in cui ci hanno resi delle creature fatte anche di bit: opinioni, interviste, novità, sfiziosità, cose ormai passate e cose futuribili, cose da imparare e cose da creare. Tutto in piccoli post di sopravvivenza digitale,.

- "I microbi sintetici sono la nuova frontiera della biologia". Il filosofo evoluzionista Telmo Pievani ci spiega cos'è la "biologia sintetica"con un affascinante racconto che descrive come funziona il passaggio dal silicio alla chimica e da questa alla biologia."Il prossimo step della biologia sintetica è ammaestrare le cellule sintetiche per fargli fare quello che vogliamo noi. Per esempio: costruire dei batteri artificiali che sintetizzano i farmaci, oppure produrre biocombustibili o anche attivare la cosiddetta "bioremediation", cioè la creazione di batteri artificiali che "mangiano" il petrolio o l'anidride carbonica". Sono queste le magnifiche sorti e progressive della biologia ma, avverte Pievani, "il problema che si prospetta in futuro è di mettere in natura delle specie con un genoma artificiale, mai esistito in natura, che diventino specie invasive e che, quindi, avendo "troppo successo" possano diventare troppo pericolose"

- Boe intelligenti, sfilate con modelli virtuali, facciate mutanti e arte interattiva. L’arte digitale presentata ad Art Futura con i lavori degli Universal Everything e di Buyukberger.
- Web tax sì, web tax no? Quanto poco è applicabile in un’Europa sede di “paradisi fiscali”: è l'opinione di Alessandro Somma;
- Cosa intendiamo quando diciamo che un oggetto è “smart”? Ce lo spiega l'esperto di coding Alessandro Bogliolo.

Puntate integrali

News

Creatività

Opinioni

Futuro

Learning

Vintage

Tags

digital world|matteo bordone|sommariodigital world matteo bordone sommario

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo