Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Digital World

Enzo Ciconte. Mafie Social. Criminalità organizzata e web

La comunicazione delle mafie è cambiata. Prima avveniva soprattutto attraverso il silenzio, oggi invece viaggia sui social. Ce lo spiega Enzo Ciconte, docente di Storia delle mafie italiane. Sui social la mafia pubblica una serie di post per vedere quanti mettono like e come si comportano di conseguenza. I post vengono pubblicati quindi non solo per essere condivisi – e quindi per essere moltiplicati e diventare pervasivi – ma anche per controllare chi li condivide e chi no.

Puntate integrali

News

Creatività

Opinioni

Futuro

Learning

Vintage

Tags

digital world|Enzo Ciconte|mafia|socialdigital world Enzo Ciconte mafia social

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo