Seguici    
Accedi
 

Digital World

Etiopia: 1941, la resa e il rientro del Negus

Il 17 maggio 1941 il Duca Amedeo d'Aosta si arrende sull'Amba Alagi, dopo un'eroica resistenza durata un mese contro preponderanti forze nemiche inglesi ed abissine.

La controffensiva inglese in Africa Orientale mette in luce tutte le carenze dell’esercito italiano. Il 10 aprile ’41 le colonne di truppe regolari britanniche e di ribelli abissini entrano in Addis Abeba. Il 5 maggio il negus Hailè Salassiè fa il suo rientro trionfale nella capitale d’Etiopia, a cinque anni dalla conquista italiana. Le superstiti forze italiane, raccolte sul massiccio dell’Amba Alagi sotto la guida del duca Amedeo d’Aosta, sono infine costrette alla resa ottenendo l’onore delle armi.

Puntate integrali