Seguici    
Accedi
 

Digital World

Evita Peròn: la storia

Con l’ausilio di filmati di repertorio, l’audiovisivo racconta la vicenda biografica di Eva Maria Ibarguren Duarte (Los Toldos, Argentina 1919 – Buenos Aires 1952), meglio conosciuta come Evita Peròn.
Evita fu una controversa ma affascinante ed elegante donna di spettacolo e, quale sposa di Juan Domingo Peròn, first lady argentina. Quest’ultimo ruolo la rese una figura quasi mitica del cosiddetto peronismo e della storia contemporanea del suo paese, dove ancora oggi la sua memoria si custodisce con grande devozione.
Il peronismo fu un movimento particolare nella storia della prima metà del XX secolo, epoca nella quale, in Sud America, si svilupparono e presero vigore dittature molto potenti, di carattere militare. Anche Peròn, colonnello dell’esercito, nominato nel 1943 ministro del lavoro in seguito ad un colpo di stato militare, e successivamente divenuto presidente da libere elezioni, ammiratore di figure di autocrati europei come Mussolini e Franco, sembrò prendere il sopravvento al fine di creare una dittatura repressiva. Ma non fu esattamente così, forse proprio grazie alla presenza di Evita, la quale contribuì in modo davvero determinante al forte orientamento di carattere sociale e socialista, vicino ai cosiddetti “descamisados”, alla politica del marito. Oltre a gestire in modo populistico l’immagine di Peròn, infatti, Evita, diversamente da ciò che avvenne in altri paesi dell’America latina, tenne per il governo buoni rapporti con la Chiesa cattolica, mitigò la politica di repressione verso gli avversari e fece della classe operaia il fulcro della politica peronista.

Puntate integrali