Seguici    
Accedi
 

Digital World

Foscolo poeta romantico

Nasce a Zante, antica Zacinto, Ugo Foscolo. Appena ventenne, Foscolo viene allontanato dalla città di Venezia, dove è stata rappresentata, al teatro Sant’Angelo, “Tieste”, la sua prima tragedia, caratterizzata da un forte spirito anti-tirannico. Nello stesso anno Foscolo compone la seconda versione delle ” Ultime lettere di Jacopo Ortis”, che testimoniano la irrequietezza e la vitalità del poeta. Lo spirito combattivo del Foscolo resta vivo per tutta la sua vita, e il suo spirito patriottico si esplicita nel carme “I Sepolcri” stampato nel 1807. Nel 1815 Foscolo lascia definitivamente l’Italia. Muore infatti vicino Londra, nel 1827.
 

Puntate integrali