Seguici    
Accedi
 

Memex: Galileo

Francesco De Angelis. Nanodispositivi per leggere il segnale dei neuroni

 

Il progetto mira a sviluppare interfacce ibride tra reti di neuroni e nano-dispositivi ottici ed elettronici, capaci di leggere il segnale dei neuroni in un centinaio di punti diversi in contemporanea. 

Le tecniche utilizzate sono di localizzazione e analisi di singole molecole nel tessuto neuronale. 

I risultati potranno produrre significativi avanzamenti delle tecnologie dette “brain-machine interface” e nella comprensione del “codice neurale” che descrive come il nostro cervello elabora e immagazzina le informazioni.

Puntate integrali

Estratti

Tags

cellule cerebrali|francesco De Angelis|IIT|Neuroplasmonicscellule cerebrali francesco De Angelis IIT Neuroplasmonics

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo