Seguici    
Accedi
 

Digital World

LA MUSICA. IL CINEMA COME SI FA

In questa unità, la relazione che intercorre tra cinema e musica viene sviscerata dal regista Giuseppe Ferrara e dal critico Giacomo Gambetti, i quali conducono la loro analisi mettendo a confronto opinioni e pareri autorevoli.
Fu innanzitutto l’avvento del sonoro a mettere in discussione il ruolo dell’accompagnamento musicale, che era invece fondamentale nelle sale in cui si proiettavano i film muti. Qualcuno sosteneva che il “cinema puro” dovesse essere solo registrazione di suoni naturali. Non è così.
In un`intervista, il compositore Vittorio Gelmetti sostiene che la musica serve a suggerire quei movimenti psicologici e affettivi che l’immagine da sola non può esprimere, anche se esiste il rischio, sottolineato dal musicista Egisto Macchi, che essa venga usata con troppa disinvoltura come "suppellettile".
Il rapporto tra il regista e la musica è stretto. L`esempio più famoso è sicuramente il caso di Fellini e Nino Rota, una coppia destinata a restare famosa.

Siegfried Kracauer

Puntate integrali