Seguici    
Accedi
 

Digital World

La Repubblica Ceca

Il video è dedicato a Praga, capitale della Repubblica Ceca, da sempre al centro dell`Europa, tra storia, mito, famosi letterati (Kafka), uomini di sport (Zeman), artisti e filosofi. La piazza principale della città vecchia ospita una mescolanza di stili, dal barocco all`arte moderna. A passeggio per le vie del centro storico ci si accorge di una realtà da scoprire, che si contrappone all` "altra Praga": quartieri popolari, orrendi casermoni realizzati dal regime sovietico nelle periferie. Il Castello di Praga è simbolo della Nazione e sede della Presidenza della Repubblica. Ma Praga è anche la citta del "Golem", l`uomo artificiale, antesignano dei moderni computer, che giace nella sinagoga. Passando dalla leggenda alla storia, si scopre che questa strana creatura non è riuscita a salvare gli ebrei dallo sterminio nazista. Scorrono immagini del 1918: il crollo dell`impero austro-ungarico determina la nascita della nazione cecoslovacca. L`invasione nazista risale al 1938 e l`avvento del regime comunista a soli dieci anni dopo. Nel 1968 la speranza del socialismo riformista viene cancellata con la violenza. La narrazione arriva alla cronaca dei nostri giorni. È il 1994, anno in cui avviene la scissione e il riconoscimento di due stati: la Repubblica Ceca e la Slovacchia, diverse per costumi, modelli di sviluppo, tradizioni. La ricostruzione storica è accompagnata da immagini di repertorio e da una rassegna stampa dell`epoca.
"La città dai mille artigli di cui è difficile liberarsi", la definizione di Kafka mette fine al lungo viaggio.

Puntate integrali