Seguici    
Accedi
 

Digital World

L`America non ha più eroi

Il Professor Claudio Gorlier illustra le caratteristiche della letteratura angloamericana negli anni `50 - `60, presentando una ricca galleria di autori significativi: da Salinger a Kerouac, passando per Bellow, Baldwin, Malcom X e l`inglese Fleming.


Dal genere romanzo scompaiono gli eroi tradizionali ed appaiono nuove entità sociali, ciò si verifica soprattutto nella letteratura americana, di più ampio respiro rispetto all`inglese. Un esempio di nuovi eroi della letteratura, afferma Gorlier, è l`agente 007, protagonista controverso dei romanzo dell`inglese Fleming.


Dopo un`analisi delle opere degli autori più rappresentativi di questa generazione, il professor Gorlier conclude, con una citazione da Cesare Pavese che descrive l`America come un grande palcoscenico in cui si recita la tragedia di tutti.

Puntate integrali