Seguici    
Accedi
 

Digital World

Marshall McLuhan

Il filmato, tratto dal programma di Rai Educational Mediamente (ed. 1998), contiene una breve scheda biografica del sociologo canadese Marshall McLuhan (Edmonton, Alberta 1911 – Toronto 1980).
Figlio di un agente assicurativo e di un’attrice di teatro, studia letteratura inglese presso l'Università di Cambridge e la Sorbona di Parigi, e nel 1951 scrive la prima opera significativa, La sposa meccanica, nella quale analizza il folklore dell'uomo industriale e i miti della società contemporanea. Nel 1961, pubblica Galassia Gutenberg, in cui pone l'invenzione dei caratteri a stampa a fondamento della civiltà moderna, e, nel 1964, Gli strumenti del comunicare, l’opera più sistematica, in cui propone di ridurre i conflitti generati dai media, attraverso un incremento dell’autonomia umana. McLuhan amava parlare per metafore ed il suo pensiero ha influenzato artisti e intellettuali.
Giampiero Gamaleri, docente di teoria e tecniche del linguaggio radiotelevisivo all’Università degli Studi Roma Tre, parla del “metodo dell’implosione”, scoperto dal sociologo canadese già negli anni Sessanta, che consiste nel saper porre le giuste domande per ottenere le giuste risposte e che è in sostanza un’anticipazione del metodo di Internet.

Puntate integrali