Seguici    
Accedi
 

Memex: Galileo

Memex: Galileo (pt.25)

 

E’ vero che l’acido ialuronico si trova in ognuno di noi, in modo naturale? Che cosa sono le aracaurie? Quanto - e come - le nanotecnologie possono giungere “in soccorso” della medicina di precisione?

Tra i protagonisti di questa puntata di Memex “Galileo”, per dare una risposta a questi interessanti interrogativi scientifici, incontriamo Marco Martinelli - biotecnologo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa - che ci svela la “carta di identità” dell’acido ialuronico, “una macromolecola veramente grande”.

Il viaggio nel mondo della Scienza continua in compagnia del curatore del Giardino Botanico di Palermo, Manlio Speciale, che ci racconta l’universo delle araucarie.

E poi, in studio con Valerio Rossi Albertini, Paolo Decuzzi (IIT) che ci parla di “Nanotecnologia per la Medicina di Precisione” e in particolare - in campo oncologico e cardiovascolare - del progetto di ricerca “Potent”.
Dialoga con Valerio Rossi Albertini anche Gianni Profeta dell’Università degli Studi dell'Aquila a proposito delle simulazioni della Fisica Computazionale e di materia in condizioni estreme.

Un altro protagonista di oggi è il giornalista scientifico e scrittore Pietro Greco che ci racconta - dai suggestivi spazi di Palazzo Branciforte a Palermo – “la beffa di Piltdown”, una storia iniziata a Londra nel 1912.

 

Puntate integrali

Estratti

Tags

memex galileo|scienze|Valerio Rossi Albertinimemex galileo scienze Valerio Rossi Albertini

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo