Seguici    
Accedi
 

Memex: Galileo

Memex: Galileo (pt.32)

 

I buchi neri sono senza dubbio tra gli oggetti più misteriosi e affascinanti dell’Universo. Ma che cosa sono esattamente? È l’astrofisico Amedeo Balbi - immerso negli spazi della mostra “Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein” allestita al MAXXI, il Museo nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma - a raccontarci che “i buchi neri esistono davvero” perché - anche se per loro natura noi non possiamo osservarli direttamente - “si è ugualmente riusciti a trovare le prove della loro esistenza”.

Dai misteri dell’Universo ai crimini informatici. Oggi è possibile prelevare dati sensibili e informazioni riservate che possono poi essere utilizzate per frodi di ogni genere, analizzando - ad esempio - i consumi energetici: come difendersi, allora? Ce lo spiega Mauro Conti, Professore Associato di Sicurezza Informatica dell’Università di Padova, con cui affrontiamo la tematica dedicata agli hacker “etici” per la sicurezza informatica.

Manlio Speciale, curatore del Giardino Botanico di Palermo, ci racconta la Ceiba speciosa, mentre con Luca Nardi del Laboratorio Biotecnologie dell’ENEA scopriamo “HortExtreme”, un progetto di ricerca per un orto “marziano”, ovvero un orto supertecnologico che servirà ai futuri colonizzatori del pianeta per produrre ortaggi freschi.

Concludiamo con l’astrofisico Luca Perri – dal Teatro "La Conventicola degli Ultramoderni" di Roma - che oggi ci parla della “rana levitante” in relazione all’IgNobel per la Fisica.

 

Puntate integrali

Estratti

Tags

memex galileo|rai scienze|Valerio Rossi Albertinimemex galileo rai scienze Valerio Rossi Albertini

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo